Non mancate sabato 16 luglio al ROCK BEER FEST di Isola Rizza (VR)

Si dice (spesso a sproposito) che i giovani si adagiano, vivano nell’ozio o vogliano solo divertirsi, senza sbattersi o affaccendarsi troppo in cose importanti. Quanto sono brutte le generalizzazioni, a partire da quell’infelice aggettivo (bamboccioni) affibbiatoci – così facendo inconsapevolmente mi ci metto dentro anch’io nella categoria “giovani” – da chi probabilmente ha lavorato meno di tutti noi per conquistare certe cose.

Beh, a smentire questo luogo comune c’hanno pensato i ragazzi della Pro Loco di Isola Rizza che hanno messo in piedi una Festa della Birra di tutto rispetto, organizzandola per la serata di Sabato 16 luglio 2016.

13406955_493256330878949_5665927635970786455_n

Una festa che già dal nome spiega molte cose: “ROCK BEER FEST”, dove quel rock sta per “indipendente”, sia perchè svincolato da grossi marchi, da major, sia soprattutto per l’attitudine, la creatività e il mood che caratterizzano le tre band di area veronese che si avvicenderanno sul palco dalle ore 21,30.

Prima però, per entrare a gamba tesa nell’atmosfera vivace e “festivaliera”, dalle ore 20, ci sarà spazio anche per un dj set, così potrete farvi accompagnare dalle note festose, intriganti e scatenate, mentre vi pappate quei gustosissimi “panini onti” che in ogni Festa non possono mancare. E poi fiumi di birra, prima, durante e dopo il concerto!

Ma l’attrazione principale sarà offerta da loro: dagli artisti, dai gruppi indie che si alterneranno sul palco, proponendo musica varia e interessante: gli SHAMANA, The Bottle Brothers – con quel nome così, non potevano certo non essere invitati a questo evento – e gli IANT.

Gli SHAMANA sono un quintetto capeggiato dall’istrionico tastierista e manipolatore di suoni Alessandro Lobosco,  che propone della buona ed efficace musica pop rock, debitrice di band inglesi che hanno fatto la fortuna del rinascente britpop degli ultimi 20 anni.

Più sofisticata la musica dei The Bottle Brothers, di area alternativa, con puntate e parti strumentali che sfociano nel post-rock e in genere piuttosto oscuri – anche se non per questo meno trascinanti rispetto ai colleghi di serata.

Infine i più diretti IANT, provenienti da Peschiera del Garda, che si muovono tra sferragliate punk e melodia irresistibile e testi (in italiano) tanto taglienti quanto spesso ironici.

Insomma, se siete amanti del rock, quello vero, puro, senza compromessi, beh, non potete proprio mancare a questo evento. 

Ce ne sarà davvero per tutti i gusti SABATO 16 LUGLIO al ROCK BEER FEST di Isola Rizza, per una Festa della Birra fuori dal comune.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...