Finalmente on line il video completo del mio reading teatrale/musicale tratto dalla silloge “Pinguini di carta”

Carissimi amici che mi seguite sul blog, oggi ho finalmente il piacere di condividere con voi la prima del mio reading “Pinguini e… altre storie”, ispirato dal mio secondo libro “Pinguini di carta”. Un progetto dove mi sono messo a nudo, cercando di comunicare il più possibile me mie emozioni, buttandomi nella sfida di poter unire poesia, teatro, musica.

Come scritto dettagliatamente anche in un lungo post sulla mia pagina di facebook, per me, al di là della resa in sè (sicuramente tutti hanno profuso il massimo dell’impegno e della passione per raggiungere un obiettivo comune) veder realizzare uno dei miei sogni è stata sicuramente una cosa che mi ha fatto bene al cuore e all’anima.

ecco quanto riportato sul famoso social:

finalmente on line la prima del reading tratto dal mio secondo libro “Pinguini di Carta”, pubblicato da Nulla die Edizioni. Una prima, andata in scena presso l’auditorium della libreria Ferrarin Mondadori di Legnago (VR) – per la quale colgo l’occasione per ringraziare il titolare e tutto lo staff, in particolare Antonio e Zeudi per il supporto – rimasta unica, visti poi i miei sopraggiunti  problemi di salute che hanno negato future rappresentazioni in contesti come teatri o scuole.

In ogni caso, difetti inevitabili a parte, soprattutto essendo una prima, e con difficoltà logistiche nel provare più volte, per me si è trattata di un’esperienza unica, a cui tenevo particolarmente. Provare, nel mio piccolo, a unire poesia, monologhi, musica, perfomance è stata una bella sfida e rivedendo il video provo molta emozione, lo ammetto, perchè c’è tutto me stesso lì dentro.

Ho curato tutti i testi, ci sono le mie poesie, la musica scelta assieme al pianista d’eccezione Martino Fedini, un grande artista! Con lui ho condiviso il percorso quasi da subito, poi mi sono avvalso della splendida attrice Cristiana Dalla Fina e in ultima fase di un’istituzione del teatro, soprattutto dialettale veronese, vale a dire Terenzio Mirandola che con grande umiltà e professionalità si è buttato subito con grande entusiasmo.

Poi un grande grazie va al filmaker, collega educatore Giovanni Corso che ha girato e montato questo video, a Damiano “Cinema” Negri che ha aiutato Giovanni con le riprese, al mitico Dalse, il signor “Yastaradio”, che ha mandato in diretta radiofonica l’evento, alla famiglia Zingaro per lo splendido rinfresco, e in ultimo, ma non certo per importanza, a Marco Ferrighi per le numerose e salvifiche “consulenze” tecniche, anche perchè altrimenti avrei fatto molta fatica a rendere condivisibile con tante persone che non hanno avuto modo di esserci questo video.

MA SOPRATTUTTO GRAZIE AI NUMEROSI PRESENTI: sala gremita, tanto affetto tangibiile e un sostegno iniziato dapprima che “Pinguini e… altre storie” diventasse realtà, vale a dire la mia splendida famiglia, sempre vicina, la mia stupenda fidanzata Mary, la sua famiglia e i tanti, tanti amici, alcuni partiti da molto lontano per essere presenti.

E per tutti coloro che volevano esserci ma per mille motivi non hanno potuto assistere, finalmente ho il piacere che, almeno in parte, anche voi possiate percepire tutta la passione che ho sprigionato, liberato su quel  palco.

Sulla resa si poteva ovviamente fare di più: rivedendosi si presta attenzione a tante cose e magari nelle prossime date (che stavo raccogliendo, visto che ero stato contattato al termine dello spettacolo da diverse persone interessate a proporlo nelle scuole o in qualche teatro) avremmo sicuramente lavorato più sui dettagli. Ci sono anche delle imperfezioni tecniche audio, ma la colpa non è certo nostra in quel caso. Dal vivo i microfoni erano perfetti, anche nel caso delle letture di Tierenzio che per evitare sovrapposizioni o echi non ne ha usufruito (il pubblico comunque ha sentito perfettamente le sue parole, avendo lui il vocione giusto!) mentre in fase di registrazione si avverte che a lui mancava il microfono.

Ma veramente, quello che mi porto nel cuore di questa serata è tutto il carico di emozioni che ho provato e che spero di essere riuscito a trasmettere. Mi sono denudato, a volte con ironia, a volte con temi diversi, cercando nel possibile di alternare le atmosfere. Di sicuro c’ho messo tutto me stesso, è stata una bella sfida. Ok, dai, basta parole, e nel mio caso so che è difficile frenarmi

buona visione a tutti

Gianni

Annunci

5 risposte a “Finalmente on line il video completo del mio reading teatrale/musicale tratto dalla silloge “Pinguini di carta”

    • grazie Massimo! è stata un’ esperienza condivisa con tanto entusiasmo dai miei amici/collaboratori, tutti contagiati dal mio amore per questo genere di eventi. E’ che tra il dire e il fare ci può stare di mezzo anche il mare, e allora ho voluto dimostrare, prima di tutto a me stesso, che le cose si possono fare… certo, si deve sempre aspirare a migliorarsi, però per fortuna la bilancia pende per le cose positive. Grazie ancora Max !

    • grazie!!! ci ho messo il cuore come detto. Peccato non ci siano state repliche che ci avrebbero consentito di appianare certe difficoltà o comunque migliorare alcuni aspetti ma onestamente sono soddisfatto lo stesso del risultato, specie dell’impatto col pubblico. E in ogni caso avrò altre occasioni con i progetti futuri 🙂

    • grazie!!! ci ho messo il cuore come detto. Peccato non ci siano state repliche che ci avrebbero consentito di appianare certe difficoltà o comunque migliorare alcuni aspetti ma onestamente sono soddisfatto lo stesso del risultato, specie dell’impatto col pubblico. E in ogni caso avrò altre occasioni con i progetti futuri 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...