E in tema di anni 90….

Vi propongo un brano che già dal titolo lo richiama esplicitamente.. Nel 95 avevo 18 anni, fu un anno splendido, cruciale… ora ne ho 36, il doppio, mamma mia, ma sono ugualmente lo stesso “ragazzo”: sognatore, un po’ ingenuo, curioso come la ragazza del titolo, e soprattutto riesco ancora a stupirmi per le piccole cose e, assaporandole a piene polmoni, mi rigenero ogni giorno di più. Mi rendo conto che sono un uomo, tra l’altro con un mutuo e prossimo alle nozze – che tanto desidero assieme alla mia principessa Mary – che le responsabilità sono tante e che i problemi adolescenziali erano quasi niente rispetto a cosa poi può metterti davanti la vita vera, ma ogni età ha una sua dignità e con la crescita anche i problemi sono proporzionali. Però, ragazzi, diciottenni di oggi, non buttatevi via, non fatevi paranoie assurde, godetevela e poi sarete forti per affrontare gli ostacoli… Va beh, fine della chiosa da “vecchio saggio” 🙂

Annunci

3 risposte a “E in tema di anni 90….

  1. Anch’io sono ancora un po’ bambino e un po’ ragazzo dentro, e penso che la vita, senza questi… residui spirituali di gioventù, debba proprio essere una cosa ben triste. Testo ispirato e azzeccato, quello di De Gregori, benché musicalmente non aggiunga nulla alla sua storia artistica. Ma è una delle cose più ascoltabili di questa estate 2013.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...