La vera storia dei NOMADI nella biografia di Beppe Carletti, tra ricordi di un’Italia che non c’è più e tanta genuina passione

la copertina del libro biografia

la copertina del libro biografia

Non sono un fan propriamente detto dei Nomadi. Non vado ai concerti, non possiedo bandane, magliette con su scritto “SEMPRE NOMADI”,  musicalmente li apprezzo, per la loro attitudine e per i messaggi di stampo sociale, a volte qualunquisti ma pur sempre legati  ai fatti, come la storia del gruppo dimostra.

il leader adesso, a 66 anni

il leader adesso, a 66 anni

Però per approfondimento personale, e perchè trattasi di storia lunga e che copre mezzo secolo di storia italiana, ero curioso di sentire dalla voce del leader storico Beppe Carletti un po’ di questa avventura, non solo musicale, appunto, ma di costume, essendo il complesso il più longevo al mondo, secondo solo ai Rolling Stones tra quelli ancora in attività.

storica esibizione  del 71, con un Augusto in gran forma: voce da brividi… peccato non aver recuperato il filmato originale della partecipazione sanremese!

http://www.youtube.com/watch?v=IiJKqKNGeIg

Sono pagine vere, emozionanti, viscerali, esemplificazione di un  mondo (i primi anni 60, a cui si fanno risalire le origini della band con l’incontro quasi fortuito in quel Trecenta, paese di campagna rodigino che si trova a una manciata di km dal mio paese. Un mondo fatto di valori, di cose semplici, di speranze, che ora paiono essere stati sostituiti da utopie, paure e sfiducia. Pubblicato da Arcana, un nome una garanzia, si fa leggere tutto d’un fiato, tra senso profondo di amicizia, commozione autentica in alcuni frangenti, solidarietà e passione musicale.

la band nei mitici anni 60

la band nei mitici anni 60

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...