Serie B: playoff sempre più a rischio, visto i ritmi da “retrocessione” di alcune squadre

In serie B, mentre tutti attendono invano qualche sporadico passo falso delle tre squadre di testa, onde scongiurare il fatto che i playoff non si possano disputare (i maligni dicono che siano le tv stesse a sperare in un calo di Sassuolo, Livorno e Hellas, alfine di rendere vivo il campionato cadetto), occorre constatare un fatto: se ci sono squadre a perdere colpi, beh, quelle sono proprio le candidate ai playoff, incapaci di dare continuità alle loro strisce positive. Non ce l’ha fatta nemmeno l’Empoli, a onor del vero, la più forte e meritevole dal quarto posto in giù. Ieri ha patito un redivivo Bari, mettendo fine alla sua rincorsa selvaggia verso il terzo posto, per il quale ormai viaggiava a livelli da promozione, pari solo alla capolista Sassuolo, escludendo ovviamente l’inizio shock, quando davvero i punti persi ora cominciano a pesare. In regresso il buon Varese di Castori, assolutamente inaffidabili ad alti livelli squadre quotate come Brescia o Padova, alle prese con un’altalena di risultati tali da far venire il mal di testa ai propri tifosi.

vero

Tutto ciò sta portando a una classifica alquanto corta, dove tra il quinto posto e il quint’ultimo davvero i giochi possono cambiare di partita in partita… pensiamo solo al caso dello Spezia, superfavorito alla vigilia assieme alla squadra scaligera e sempre comunque a ridosso dei play off,  prima di incappare in un’inesorabile discesa libera che allo stato attuale lo vedrebbe alle prese con i famigerati play out!

Il gioco diventa facile quindi per Livorno e Hellas Verona, che pure nel girone di ritorno stanno faticando e non poco a conseguire le loro vittorie, rispetto alla regolarità dimostrata nel girone d’andata. Ma finchè dietro i ritmi saranno da retrocessione, i playoff diventeranno davvero un’utopia per gli amanti della suspence a tutti i costi. Io dico solo che mai come quest’anno (eccezion fatta ovviamente per l’anomalo torneo che vide trionfare le super big Juventus, Napoli e Genoa) se ci sono tre squadre che davvero meritano la massima serie, quelle sono Sassuolo, Livorno e Verona.

Annunci

4 risposte a “Serie B: playoff sempre più a rischio, visto i ritmi da “retrocessione” di alcune squadre

  1. A questo punto, dando per scontata la salita del Sassuolo, le due inseguitrici devono dare il massimo fino alla fine, sia per contendersi la piazza d’onore sia per cercare di allargare al massimo il solco che le separa dalle quarte. Lo so, è un azzardo grossissimo: basta un punto di differenza, uno solo, e rischi di aver faticato per niente, arrivando spompato ai playoff. Ma è un rischio che va corso, e secondo me va corso anche con un pizzico di serenità: perché, con tutto il rispetto per Empoli, Varese e compagnia, fra le prime tre e le inseguitrici non c’è partita, e miracoli come quello della fortunata Samp dell’anno scorso non si ripetono sempre…

    • alcuni sostengono che il Novara potrebbe – specie se gli riducono la penalizzazione, che a questo punto del campionato sarebbe una farsa – ripercorrere la storia della Sampdoria. Io dico che l’Empoli l’avevo accreditato alla vigilia, forte di giocatori come Tavano e Maccarone e la stella emergente Saponara. Ma penso davvero che, scaramanzia a parte, il Verona sia nettamente più forte e che il Livorno meriti clamorosamente la promozione per il bel gioco mostrato

      • in quanto a bel gioco probabilmente l’empoli ha il più bel gioco della serie B (ci aggiungerei il Novara) e ha un centrocampo, non solo l’attacco, sontuoso (al di là dei nomi) che gioca palla a terra con geometrie perfette…il punto debole dell’empoli è la difesa e la mancanza di cattiveria. l’Empoli patisce la partenza da hadicap, 4 punti nelle prime 9 partite, e una rincorsa che magari la porterà spompa ai play-off, se ci saranno. A me la squadra che ha più impressionato nel giorone di ritorno per qualità di gioco è il Novara (anche se ora sembra stanco). Il Verona non lo reputo più forte dell’Empoli, anzi: a Empoli fu asfaltato non vide palla fino al 95 quando a tempo scaduto pareggiò e salvo le ultime 3 partite non ha mai dato spettacolo, il livorno nel girone di ritorno non mi ha convinta, poi probabilmente i fatti mi smentiranno.

  2. ciao eleonora e grazie del messaggio. sono stato anch’ io critico in più occasioni con il verona ma onestamente adesso ha messo il turbo e coniuga qualità dei singoli con un gioco spettacolare che porta molti gol. ho dedicato tanti post all’ empoli, squadra fortissima e piena di giovani (a proposito, che fine ha fatto la promessa mori in difesa?) ma credo che alla strenua dei fatti meritino di salire le tre squadre che dall’ inizio stanno dominando il campionato. alle prossime

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...