Prove tecniche di trasmissione: presto il ritorno in radio con un programma tutto mio su yastaradio.com

Come accennato su Facebook, sto  “lavorando” nell’ombra per tornare in “grande stile” a uno dei miei primi amori: la radio! In questo caso, webradio, ma poco cambia, anzi, lo spirito è il medesimo di quando, ventenne o giù di lui, esordii con l’amico fraterno Ricky Cavrioli con un programma intitolato “L’Impaziente Inglese”, in onda il martedì sera dalle frequenze di RadioPopolareVerona (104 fm). Ricky, educatore come me, ha continuato imperterrito per tutti questi anni, perfezionando il suo già fulgido talento e ora il suo programma lo potete sentire dalle frequenze nazionali di Radio Popolare Milano!

Io ora di anni ne ho 35 e, se la passione per la musica non è mai sopita, quella per la radio giocoforza è venuta meno, almeno dalla parte principale di un microfono. Conosco Dalse, il responsabile di Yastaradio.com da un bel po’ di anni ormai e in pratica faccio già parte della sua squadra (col nick “Vanoli”, in omaggio a un ex calciatore dell’Hellas Verona, al quale venivo associato ai tempi dell’Università per improbabile somiglianza estetica), se non altro in veste di “cronista”, “recensore”, “intervistatore” ma da qualche mese si era profilata l’idea da ambo le parti di affidarmi uno spazio tutto mio, dopo una positiva esperienza l’anno scorso con una puntata in diretta in cui, ospite, ebbi modo di parlare del mio lavoro di educatore e di piazzare una interessante playlist. Da allora ho un po’ tergiversato sull’argomento, non perchè non avessi voglia di rimettermi in gioco o temessi di non farcela, ma più che altro per il poco tempo a disposizione che mi rendo conto di avere, tra lavoro, collaborazioni con le riviste e le molte dinamiche familiari a cui far fronte (prima delle nozze ci sono sempre mille e mille cose da fare 🙂 ).

Però dai, mi sento pronto, ripeto, non mi manca l’audacia, nè gli argomenti, nè tanto meno la direzione musicale da dare il mio programma, era il tempo che mi spaventava. Però, come spessissimo accade, il Dalse con il suo calmo pragmatismo ha saputo ovviare ai miei evidenti e palesi limiti tecnici (d’altronde ai miei tempi si andava in analogico, ora è tutto digitale) e infondermi il giusto coraggio. Senza fretta o scadenze, credo che verso l’autunno ma magari un po’ prima, andrà in onda una puntata pilota del programma e poi, man mano che prenderò dimestichezza, replicherò fino a fare un buon ciclo di puntate.

Dicevo, se da una parte la possibilità di registrare praticamente dal salotto di casa, grazie a validissimi programmi, o di andare in diretta (che sarebbe pure meglio e più coinvolgente, senza dubbio) è una manna dal cielo per chi, come me, abita in provincia, lontano dai grandi centri, dall’altra mi impone di saper per lo meno utilizzare dei programmi per riuscire a trasmettere nel migliore dei modi, senza fare impazzire chi sta dall’altra parte dell’etere, cioè il Dalse e il suo staff 🙂

In ogni caso, l’entusiasmo e la voglia che mi sorregge, battono eventuali defaillances che vedrò con calma di saper riparare o evitare. Vi assicuro che prima di andare in onda, sarà tutto perfetto e allora sarà un vero piacere per me condividere con tutti voi una parte del mio mondo, riuscire a comunicare attraverso parole e canzoni!

Il titolo del programma già cova nella mia mente.. in un primo momento pensavo a qualcosa che richiamasse questo blog ma poi ho optato per qualcosa di più attinente!

Quindi, amici, un po’ di pazienza e state sicuri che non appena avrò notizie più certe sul da farsi, sarà mia premura avvisarvi e segnalarvi quindi l’inizio di questa mia nuova avventura!

a presto, restate “sintonizzati”.

Annunci

2 risposte a “Prove tecniche di trasmissione: presto il ritorno in radio con un programma tutto mio su yastaradio.com

    • mah, diciamo che ci provo! ho tante passioni e sarebbe forse il caso che mi buttassi su una di queste in particolare. La radio mi piace un sacco: ascoltarla e farla, anche se manco dall’etere da quasi 15 anni, almeno come conduttore. Una volta che mi sentirò pronto inizierò ma penso a un ciclo di puntate, a un progetto finito, anche perchè l’anno prossimo avrò veramente tante cose da seguire e preferisco farne una in meno e le altre farle al top. In ogni caso una parte è lavoro puro, per quanto mi piaccia ovviamente scrivere articoli e quant’altro, l’altra è soprattutto passione. Ho molta voglia di riprendere in mano un microfono, inserire le cuffie, e via a raccontare e passare dischi che mi piacciono. Una cosa alla volta e faccio tutto… anche perchè il nuovo romanzo è quasi pronto e sono in ballo altre collaborazioni piuttosto importanti come giornalista.. Boh, vedremo, prendo quello che viene 🙂 sono molto tranquillo al riguardo.. alle prossime… e comunque mi fa piacere se avrai modo di ascoltare il mio programma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...