Italia contro il biscotto! Prima la vittoria e poi la provvidenza

Parlerò degli Europei diffusamente qui e in altri lidi a giochi fatti, ma a poche ore dalla gara decisiva degli Azzurri, mi va di esternare un pensiero che sembra essere l’ultimo degli italiani, almeno di quelli superficiali (anche se pure da parte di alcuni giocatori aleggia questa recondita paura).

Il fatto cioè che, prima di tutto, l’Italia di Prandelli DEVE almeno vincere per sperare di passare il turno, non ci si può appellare come, sotto traccia si sta facendo da giorni, al bel gioco della Spagna, alla LORO mentalità vincente ecc..

Anche lo stesso ct ieri in conferenza stampa si è messo a elogiare la squadra iberica, ricordando che le Furie Rosse giocano sempre per vincere, quasi a cercare – inconsciamente – quelle rassicurazioni che poi sono puntualmente arrivate dalle pagine dei quotidiani spagnoli, inorriditi di fronte al fatto che la Spagna possa pareggiare, 2 a 2 per giunta!

Bando alle dietrologie, i punti focali sono 3. Il più ovvio è che, come detto, occorre innanzitutto, buttarla dentro, possibilmente non una sola volta ma vincere con un paio di gol di vantaggio (e sinora il nostro attacco è stato alquanto sterile, per non dire irritante), poi non è assolutamente vero che tutto dipende da noi, come ripetuto ieri dal tecnico. Dipende “in parte” da noi, perchè l’Italia si è messa in queste pericolose condizioni, come fosse nelle sabbie mobili. Secondo: non è possibile dover sempre – o quantomeno molto spesso – metterci in queste situazioni… battevamo la Croazia e tanti calcoli non sarebbero stati fatti! Ma qui siamo in orbita dietrologia e allora rifuggiamo subito questo tortuoso sentiero.

Terzo… e, ahimè, possibile esito. Spagna e Croazia “effettivamente” pareggiano 2 a 2. Alla fine è un risultato come un altro, se ci pensiamo! Come la Spagna, così tanto invincibile, ha pareggiato con l’Italia, non può pareggiare contro la Croazia? Non è per gufare, assolutamente, io spero anzi che la Croazia batta la Spagna! Ma non si potrebbe automaticamente parlare di “biscotto”, anche qualora la gara terminasse col fatidico pareggio. Insomma, ci sarà da sudare, bisognerà uscire dalle sabbie mobili, possibilmente a testa alta (e quindi, come minimo, dobbiamo disputare una grande gara contro l’Irlanda del Trap). Poi, nel mio cantuccio, sono convinto che la Spagna di Del Bosque possa – non dico agevolmente – avere la meglio sui croati, quindi ciò significherebbe per noi, in caso di affermazione vincente, il passaggio del turno. Dopodichè poi dovremo necessariamente cambiare marcia, altrimenti al primo scontro diretto andremmo fuori come i siluri. Sono un po’ amareggiato, lo ammetto. Ma sempre speranzoso e fiducioso. Forza Azzurri!!! E a bando la scaramanzia!

Annunci

4 risposte a “Italia contro il biscotto! Prima la vittoria e poi la provvidenza

  1. Non si può non condividere. Anch’io sono rimasto negativamente colpito dalle parole di Prandelli in conferenza stampa: doveva semplicemente soprassedere, se lui per primo si mette a disquisire della questione “ispano – croata” non trasmette un gran bel messaggio al gruppo. Sulla gara di stasera, non ci sono Trap o Tardelli che tengano, mi spiace: contro una squadra così dimessa e mediocre è d’obbligo vincere, e vincere bene, non ho problemi a dirlo, alla faccia della scaramanzia (a cui credo pochissimo). Altrimenti, tornare a casa sarà sacrosanto.

  2. Beh, se avessimo pensato a vincere ALMENO una delle due partite precedenti, adesso non saremmo qui a discutere di biscotto… Nella provvidenza non credo molto, per me è sempre valido il detto “aiutati che il ciel ti aiuta”…PRIMA dobbiamo cavarcela da soli, Poi la provvidenza farà il resto 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...