Io e Nick Hornby

Premesso che non è assolutamente mia intenzione perdermi in “auto-paragoni” o, peggio ancora, tirarmela. Però avevo voglia da tempo di scrivere qualcosa su uno dei miei autori preferiti in assoluto: l’inglese Nick Hornby, i cui titoli di maggior interesse sono la biografia romanzata/musicale “Alta fedeltà” e l’altra semi-biografia incentrata sul mondo del calcio (e del tifo per l’Arsenal in particolare) “Febbre a 90°”, autentici capolavori, plurivenduti in patria ma che hanno riscosso buon successo mainstream anche in terra italica.

Lo dico quindi sottovoce, non nascondendo un pizzico di imbarazzo, ma più di una persona ha paragonato il mio stile a quello di Hornby. Non so perchè, pur leggendolo attentamente, non ho mai, dico mai, pensato neanche velatamente di provare a imitarlo: non ci riuscirei mai, sono troppo spontaneo in tutto quello che faccio. Certo, ci accomunano due autentiche e grandi passioni: quella per la musica e quella per il calcio e probabilmente uno stile scanzonato ma non leggero, ma lui ha inventato un genere narrativo, a mio modesto avviso, connotando i suoi scritti di una brillantezza e di una freschezza (oltre che tenendo uno sguardo ancorato perfettamente alla realtà di questi tempi) senza eguali. Per questo mi riempiono di orgoglio i frequenti paragoni, e li incasso volentieri come accetto tutte le critiche che possono essere piovute.

Non fa certo piacere quando qualcuno scrive male del tuo lavoro, di un tuo romanzo per il quale si sono spese notti, giornate intere e si è sputato l’anima, ma fa parte del gioco, non si può piacere a tutti e ne sono consapevole.

Poi il mio intento, il mio obiettivo è quello di migliorarmi ad ogni nuova pubblicazione e nei due progetti che sto portando avanti ho cercato con tutto me stesso di fare tesoro degli errori dell’esordio, al quale rimarrò per sempre legato.

Dal sito di ibs http://www.ibs.it/code/9788897364085/gardon-gianni/verra-tempo-per.html  scrive Stefania “…  per questo, per le numerose e apprezzatissime citazioni musicali e per la trama di fondo, un gruppo di ragazzi che cerca di farsi largo tra le difficoltà della vita con l’aiuto di musica, amicizia e amore, mi ha richiamato alla mente “Altà fedeltà” di Nick Hornby.”  Più avanti inoltre specifica, tirando in ballo un altro autore che stimo tantissimo ” Un “Tutti giù per terra” di Culicchia con (molto) meno cinismo e (molta) più speranza nel futuro, nonostante i fallimenti personali. Hai dipinto uno stralcio di Italia che forse c’è ancora, attenta e fiduciosa, nonostante il dolore e l’amarezza di questi anni Zero che non ci appartengono… Un’Italia fatta di giovani che credono ancora in qualcosa”.

Anche l’amico Matteo, in altra sede,  ha citato Nick Hornby, mentre altri lettori ci hanno trovato uno spirito e un’atmosfera simile a quella respirata tra le pagine di “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” di Enrico Brizzi.

Riccardo invece in una mail  ha osato di più, rimarcando come “Verrà il tempo per noi” possieda la stessa struttura narrativa, tra dramma e commedia di “Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte” dell’inglese Mark Haddon.

Ok, come detto, voglio consolidare un mio stile, un mio modo di scrivere, anche se le numerose letture possono inconsapevolmente avermi ispirato… succede a tutti in fondo, e ben vengano questi accostamenti e questi attestati di stima.

Il parere e il giudizio del pubblico è troppo importante, non al punto da farmi stravolgere un mio “modus operandi”, giacchè scrivo prima di tutto per un’esigenza mia, per stare bene, ma fondamentale per continuare su questa strada, quella che voglio percorrere a lungo. Riuscire a trasmettere qualcosa, a far riaffiorare un ricordo o far vivere un’emozione profonda è qualcosa di incommensurabile, vale più di un numero indefinito di copie vendute.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...