Gianni’s day

Chi mi conosce un po’ di più sapeva che per me questo sarebbe stato un giorno speciale: dopo più di 3 mesi di convalescenza infatti tornavo a tempo pieno al mio primo lavoro, quello di educatore presso una struttura per disabili.

Molti pensieri mi avevano attanagliato stanotte e in parte accompagnato anche durante il bel soggiorno pugliese, in quanto l’ansia di riprendere si faceva sentire sempre di più.

Non per l’attività in sè, visto che svolgo questa professione da 10 anni ormai, ma proprio perchè i miei ritmi ormai si erano consolidati tra ginnastica, camminate, tanto scrivere, riposo e ripresa (psico) fisica.

Tuttavia mi attraversava la mente anche il pensiero di riabbracciare tutti i ragazzi, rivedere volti e risentire le stesse storie che magari non cambiano mai, oppure mediante una piccola virgola non le riconosci più. Fatto sta che, nonostante le cautele dei medici per un ambiente necessariamente promiscuo, i ragazzi sono stati bravissimi, molti di loro sinceramente commossi ma i più sobri e rispettosi della malattia che mi ha colpito. I colleghi e i superiori molto comprensivi e attenti a rimarcarmi che, come prescritto dai dottori, non devo subito “strafare” ma solamente “fare”. Ma la mia non è megalomania mascherata o voglia di “salvare” il mondo, è semplicemente un’attitudine che, giocoforza, dovrò ridimensionare per non caricarmi di stress eccessivi.

E’ vero, mi sono realmente emozionato, ero pure spaesato nonostante mi senta a casa in quell’ambiente, ma è giusto così, giusto riprendersi la vita di prima con le dovute accortezze e senza correre ma con la voglia di esserci nuovamente, di dimostrare che nulla è andato perduto!

Annunci

6 risposte a “Gianni’s day

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...