Ciao Piermario

Di ritorno da una bellissima parentesi pugliese – avevo proprio bisogno di una settimana di svago, prima di riprendere il lavoro,  dopo la lunga convalescenza – ho ricevuto un messaggio lapidario di mio cognato Luca: “è morto Piermario Morosini, giocatore del Livorno”.

Ero in treno, annotavo l’orario e subito mi pervase il pensiero che il povero calciatore bergamasco sia rimasto vittima mortale sul terreno di gioco. Poi, le notizie frenetiche che si rincorrevano sul web fino alla visione del terribile filmato, ormai a tarda sera, una volta rincasato a Castagnaro.

Era un bravissimo ragazzo, e questa volta non è la solita frase fatta. Conoscevo bene Piermario, aveva giocato con Padova e Vicenza, era uno dei protagonisti di tutte le nazionali giovanili azzurre, da playmaker si era via via trasformato in schermo protettivo davanti alla difesa, grazie alle sue notevoli qualità atletiche e fisiche. Un ragazzo d’oro, la cui triste vita ora viene spiattellata un po’ ovunque, dai tg generalisti alle innumerevoli pagine internet.

Ma il fatto è che Morosini aveva sempre oltrepassato l’ostacolo, con riservatezza, lontano anni luce dalla ribalta mediatica, così come dalle discoteche o dalle scommesse, solo con il massimo impegno profuso sul campo, nel ricordo di una famiglia ben presto smantellata da un destino davvero tragico. Aveva tuttora la tutela sulla sorella disabile, dopo aver perso pure un fratello oltre a entrambi i genitori. Eppure, forte come una roccia procedeva a passi costanti, col sorriso malinconico, con l’umiltà mai persa e assurta a stile di vita. Mi dispiace, non è giusto, è dannatamente sbagliato cosa abbia dovuto sopportare. E’ straziante passare al setaccio quella sua morte sofferta, quel suo ultimo drammatico tentativo di aggrapparsi alla vita. Fatico a trattenere le lacrime anche ora! Moltissimi calciatori lo ricordano con affetto e sincero trasporto, d’altronde in tanti lo avevano incrociato, sia nelle squadre di club che nelle rappresentative azzurre, nelle quali giocò fino all’Under 21, insieme a gente come Marchisio, Criscito, De Ceglie, Giuseppe Rossi. Era strettissimo amico anche di Frattali, attuale secondo portiere dell’Hellas Verona, la squadra della mia città.

Ciao Piermario! Non trovo parole per consolare nessuno, forse solo il pensiero che tu possa riabbracciare i tuoi genitori e tuo fratello un po’ mi appiana il dolore. Ti abbraccio forte forte!

E così, capelli al vento, è giunto presto il tuo tempo

aggrappato alla vita, appeso a un filo d’erba 

per non farti trascinare via troppo in fretta

ti ho visto rotolare insieme a quel pallone che tanto amavi

rincorrere sogni, come quando esordendo in serie A 

toccasti il cielo con un dito

io che sin da quando eri poco più di un bambino

ti avevo con soddisfazione applaudito

ritrovi ora tuo padre, tua madre e tuo fratello

che tu possa vivere sereno, in pace e senza alcun fardello

Advertisements

2 risposte a “Ciao Piermario

  1. Poco da dire, caro Gianni, poesia struggente e venuta dal cuore. E’ un destino veramente assurdo, che si accanisce contro chi lotta e suda davvero, supera con carattere terribili lutti familiari, trova appena un barlume di stabilità e poi viene spazzato via così, in un fresco pomeriggio primaverile.. Mentre chi ruba e affama il popolo, portando il Paese allo sfascio e facendo male autentico e fisico alla gente perbene, si gode i frutti della propria malvagità fino a tardissima età. Potrei dire cose più cattive, ma mi fermo. Certe morti lasciano più che altro un fondo di profonda incazzatura, perché sono ingiustizie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...