Work in progress! Non c’è un tempo fisso per la scrittura,quello che non può mai mancare è la vera ispirazione

Sto terminando il mio (lungo) periodo di convalescenza dopo una malattia che mi ha colpito a gennaio. Chi ha letto un post di qualche tempo fa sa cosa ho passato, per fortuna tutto è andato bene e sto meglio di prima, senza strascichi ma con molte precauzioni in più da seguire. Ho avuto bisogno, quello sì, di un lungo periodo di riabilitazione, di recupero che in un certo senso è stato anche più veloce del previsto.

Il molto tempo disponibile, una volta che ho iniziato comunque a stare meglio, mi ha consentito di riprendere alla grande l’aggiornamento del mio blog (con grande soddisfazione, lo ammetto e con la certezza che, nonostante il minor tempo che avrò a disposizione una volta ripreso a tempo pieno il lavoro – ormai ci siamo, inizierò dopo Pasqua – continuerò comunque a scrivere qui e tenere aggiornato PELLEeCALAMAIO.

Ho pure ripreso a scrivere a tempo di record, per quello che, con ogni probabilità, diventerà il mio nuovo romanzo. Il primo l’ho scritto “furtivamente”, nei (pochi) momenti di calma dal lavoro, un po’ nei weekend (che comunque solitamente uso per passare più tempo possibile con la mia fidanzata), spesso alzandomi la mattina presto il sabato per recarmi in una vicina biblioteca e cercare la concentrazione. E’ filato tutto liscio, è stata – ed è tuttora – un’avventura esaltante.

Ora, avendo il mio editore il diritto di prelazione sulle mie future opere, pensavo di far “vivere” il più possibile il mio esordio, prima di gettarmi a capofitto in una nuova storia. Invece, con la malattia, stop alle presentazioni, alla promozione ecc.. stop forzato però anche al lavoro e, un po’ per volta, mi sono ritrovato a poter usufruire di un tempo enorme per scrivere.

Quindi, da un semplice soggetto che avevo in testa, eccomi pronto in anticipo a sviluppare trame e dialoghi, a iniziare una storia che, sono sicuro, risulterà ancora più a fuoco, più personale, sarà più sviscerata del primo, che in fondo aveva le sembianze di un romanzo corale.

Tuttavia uno scrittore deve scrivere quando ha il fuoco dentro, non dico l’ispirazione (quella per fortuna non mi manca), ma l’istinto di “bruciare” pagine e pagine di word.

Non riesco proprio a scrivere “a tavolino”, a dire.. ok, ho 8 ore libere, scrivo tot tempo. Stando a casa, è logico che riesco a organizzarmi le giornate per bene e incastrare tutto quello che solitamente entra a fatica dopo una giornata stressante di lavoro ma la scrittura è ARTE, magari stanotte mi salta in mente una scena da inserire e devo necessariamente fissarla, devo riportarla. Magari finirò di revisionare il libro ancora una volta in una biblioteca, o nei ritagli di tempo, magari mi verrà il flusso e butterò giù una cinquantina di pagine in poche ore (ho fatto anche questo).

Chiaro, non mi sto lamentando, è bello “fingere” di avere già la giornata intera per scrivere, ma so già che poi riprenderò la vita quotidiana e la scrittura diverrà nuovamente un momento magico della  mia giornata.

Diciamo che sono felice di riuscire a finire il nuovo manoscritto per quest’anno, quando invece prima della malattia proprio non pensavo a qualcosa di nuovo. Se fosse pubblicabile entro il 2012 non mi dispiacerebbe in fondo. Ma voglio andare con calma, non avere foga, scrivere il giusto, sviluppare al meglio quest’idea embrionale che a me sembra davvero buona. Poi, incrocio le dita! 🙂

Advertisements

2 risposte a “Work in progress! Non c’è un tempo fisso per la scrittura,quello che non può mai mancare è la vera ispirazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...