La mia intervista con Maria Antonietta, nuovo astro nascente dell’indie rock

Maria Antonietta è il nome del momento per il popolo indie del web. Diretta col suo ruvido rock, da molti associata alla prima Carmen Consoli, possiede più immediatezza e meno fronzoli. Nel 2012 c’è ancora gente che si scandalizza nel sentire cantare a una ragazza le sue emozioni, i suoi desideri. Ma io voglio incoraggiare artiste del genere, farvi conoscere quella che dal mondo infinito della rete sta per approdare con un lungo tour sui palchi della Penisola, per dimostrare di che pasta è fatta!

1)      Quali sono stati i tuoi esordi? Come sei diventata Maria Antonietta?

E’ partito tutto quando avevo 18 anni e i miei genitori mi regalarono per la maturità un quattro piste a cassetta. Poi è arrivato un primo disco in inglese autoprodotto come Marie Antoinette e poi Young Wrists un progetto collaterale (ora sciolto) ed ora il disco nuovo in italiano sempre come Maria Antonietta. Ho vinto la mia timidezza e ho imparato a condividere delle cose con gli altri. A non avere paura. Sostanzialmente è questo.

2)      A che punto sei della tua ricerca musicale? Componi di getto, sotto l’ impeto del furore giovanile, o ti piace l’atto della composizione, sperimentare?

Onestamente scrivo sempre sull’onda della necessità. La sperimentazione per ora non mi interessa molto, non mi coinvolge tanto..magari questa cosa col passare del tempo muterà ma penso che anche la sperimentazione non può mai essere in qualche modo fine a se stessa sennò poi ti trovi a comporre musica di maniera ed è l’unica cosa che nella mia vita io non farò mai.

3)      Molti ti accostano alla prima Carmen Consoli, che pure apprezzo. Ciononostante io ti trovo più ruvida, più intensa. Quanto c’è di vero in questo paragone?

Stimo molto Carmen Consoli e l’ho ascoltata tanto. Non trovo però moltissimi punti in comune in onestà. Io penso di avere di più l’approccio da “due accordi e un pugno nello stomaco”.

4)      Le tue canzoni nascono e si sviluppano da temi prettamente personali oppure dai libero sfogo alla tua fantasia di scrittrice?

No, c’è solo verità nelle cose che scrivo. Non riesco a fare fiction, sono proprio incapace.

5)      Ti aspettavi tanto clamore mediatico? Sei pronta per il grande salto o pensi che attualmente sia difficile sfondare ancora con la musica?

No, così tanto clamore non lo aspettavo. Ma sono prontissima! Comunque non mi aspetto di sfondare e onestamente non mi interessa nemmeno, il mio sogno è vivere una modestissima vita con la musica tutto qui. pagarmi l’affitto e la benzina tipo. Se riuscissi a farlo sarei davvero felice.

6)      Sei molto giovane ma c’è stato un tempo, non un secolo fa, precisamente negli anni’90, in cui artisti anche poco convenzionali raggiungevano i piani alti delle classifiche. Rimpiangi quel periodo oppure meglio ora che con Internet e i Social Network c’è la possibilità di diffondere ovunque la propria musica?

Internet è una cosa molto bella, in pochi giorni puoi diffondere una canzone e raggiungere le persone più impensabili. Poi devi essere in gamba tu ad essere credibile anche al di fuori del micro mondo di internet. In ogni caso il mondo di oggi è in un determinato modo e funzione così, inutile rimpiangere o pensare al passato. Bisogna fare il massimo per riuscire comunque, ora.

7)      Ultima e in un certo senso banale: quali sono i tuoi progetti futuri?

Il bellissimo tour che mi attende, finire la specialistica in storia dell’arte, scrivere un altro disco ma soprattutto essere felice. Questo è l’unico sensato progetto per il futuro.

Annunci

2 risposte a “La mia intervista con Maria Antonietta, nuovo astro nascente dell’indie rock

  1. concordo con te Fra! si tratta di un’artista sensibile, giovane, ma con le idee chiare. Io le auguro tutte le fortune come cantante!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...