Un campionato falsato

E’ davvero possibile disputare un torneo importante come il campionato nazionale di calcio di serie A tra rinvii, sospensioni, con la conseguenza che si debbano poi fare salti mortali per recuperare questa o quella partita?

La mia risposta è negativa, e per una volta non occorre addossare la colpa agli spezzatini frutto dell’esigenza di voraci sponsor o tv, questa volta dobbiamo appellarci al maltempo, lo stesso che sta causando morti, enormi disagi per i trasporti, epidemie incontrollate!

Il calcio ha tutta questa valenza in fondo? Sembra una questione di vita e di morte, ma piuttosto che mettere in discussione la salute degli atleti e dei tifosi stessi, che magari si fanno trasferte lunghissime per vedere una partita e poi non ne risulta niente, se non che il prezzo del biglietto non te lo rimborsa nessuno e, chissà mai se tu, tifoso accanito, riuscirai ad andare allo stadio per il recupero, fissato probabilmente a metà settimana in pieno pomeriggio o verso orario aperitivo, quando le fabbriche (quelle poche rimaste) non sono ancora chiuse?

Andando per un attimo sul versante puramente sportivo, anche qui ciò che ne deriva è un torneo falsato. Squadre che devono disputare ancora due gare, una gara, che giocoforza, si incastreranno a fatica tra Champions Leauge o Coppa Italia.

Diviene un paradosso pure osservare la classifica, perché è pressoché indicativa dei valori in campo, direi quasi fuorviante.

Mano ai calendari, sarebbe il caso che per il prossimo campionato, si pensasse a qualcosa di più logico, più conveniente per tutti, e pazienza se si dovrà iniziare una settimana prima ad agosto (poveri calciatori milionari, dovranno farsi una settimana in meno di ferie!) o se si penserà di fermare il torneo in inverno per mesi come in Bundesliga. In Germania ci hanno pensato circa due decenni fa, ma pian piano arrivano anche i nostri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...